Ormai da mesi alcuni beni di consumo scarseggiano in tutto il mondo: dalle automobili ai componenti elettronici, dalla carta ai contenitori di plastica le aziende manufatturiere hanno difficoltà ad approvvigionarsi e la Cina, fabbrica del mondo, continua a produrre ad altissimi livelli nonostante i ritardi di produzione, grazie ad una accorta e preventiva politica di approvvigionamento delle materie prime. Ciò ha causato un aumento esponenziale dei costi di trasporto che inevitabilmente hanno fatto lievitare molti prezzi al consumo. Al momento non si intravede un cambiamento degli scenari a meno di una chiara tendenza verso un nuovo ordine geo-politico-economico; i consumi di Natale, uno dei periodi più importanti per moltissimi settori commerciali e produttivi, potrebbero avere delle conseguenze, ma quanto durerà? Continua…

Per info sui servizi di trasporto e spedizioni in tutto il mondo

Clicca qui